La città della chimera: Arezzo

Il 1 febbraio vieni a scoprire la bellezza di Arezzo

La città della chimera: Arezzo

Da Cimabue a Vasari passando da Piero della Francesca, un percorso artistico alla scoperta di Arezzo: la città dove è stata trovata la chimera, la statua che l'ambizioso Cosimo I, il Granduca di Etruria, grande appassionato di arte e elegante mecenate, ha voluto riportare a Firenze per testimoniare il suo controllo culturale oltre che politico sulle città toscane. Conosceremo alcune opere del vasto patrimonio aretino per poter raccontare parte della storia artistica delle città.

Durata: 2 h e 30 compreso di spostamenti

Ritrovo: ore 10.30 piazza Stazione di Arezzo

Costo: 10 euro (chi porta un amico sconto del 50 % ad entrambi i partecipanti)

Prenotazione è obbligatoria entro e non oltre il giovedì 30 gennaio

Per informazioni e prenotazioni info@sconfinandointoscana.it oppure 3208259571

Per partecipare è necessario diventare socio compilando il seguente form, la tessera per il socio ordinario è di 10 euro e vi verrà inviata via posta elettronica e consegnata il giorno dell'evento. Con la tessera durante l'anno sarà possibile accedere ad alcuni eventi a titolo gratuito o scontato. Inoltre per augurarvi un buon 2020 e per accogliervi come nuovo socio/a quest'anno sarà consegnato un piccolo omaggio.

Per chi arriva in treno da Firenze:

partenza da SMN ore 8.15 arrivo alle 9.49 ad Arezzo - treno regionale - costo 8,70 euro

partenza da SMN ore 9.04 arrivo alle 10.06 ad Arezzo - treno regionale veloce - costo 8,70 euro