Firenze insolita: ludopasseggiate urbane

Scopri la città giocando

Firenze insolita: ludopasseggiate urbane

Una rassegna di 8 passeggiate interattive in cui la visita guidata della città, nella sua modalità tradizionale si alternerà a momenti di gioco, ovvero quiz e indovinelli che stimoleranno una prospettiva inusuale sul contesto urbano. Le ludo-passeggiate avranno una durata di 2 ore e avranno posti limitati.

Il ciclo di eventi sarà sostenuto dal Comune di Firenze e da Feel Florence.

La partecipazione è gratuita previa prenotazione all'indirizzo info@sconfinandointoscana.it o ai numeri 3208259571 e 3899959482

 

venerdì 5 e sabato 6 febbraio

FIRENZE NARRATA

Molto spesso non badiamo ai nomi delle strade che percorriamo, invece sono proprio questi che ci possono svelare l’evoluzione della città attraverso personaggi popolari ed eventi degni di nota. In questa ludo-passeggiata metteremo in evidenza alcuni toponimi significativi attraverso i quali saremo in grado di leggere la città come un libro aperto svelandone pagine ricche di trame inaspettate.

ritrovo ore 15 in piazza Piave (parcheggio)

 

giovedì 11 e sabato 13 febbraio

FIRENZE SPARITA

La città quale luogo dell’abitare delle persone si trasforma assecondando il cambiamento della società. Luoghi, parchi ed edifici spariscono per far posto ad altri, oppure vengono convertiti interpretando nuove destinazioni d’uso. Il percorso intende soffermarsi in alcuni luoghi emblematici che rappresentano il cambiamento, portando ad una comprensione delle ragioni storiche e culturali che hanno dettato tali trasformazioni.

ritrovo ore 15 in piazza Beccaria (davanti ad ex cinema Astra)

 

martedì 16 e sabato 20 febbraio

FIRENZE INTERCULTURALE

La città di Firenze vanta una lunga storia di accoglienza nei confronti degli “stranieri”, che in diversi periodi si sono insediati nel capoluogo toscano contribuendo a scriverne la storia. Guarderemo la città da un’angolatura diversa riconoscendo le tracce e le contaminazioni da parte di alcune comunità  protagoniste della vitalità all’interno della cultura fiorentina come quella russa, polacca, anglosassone, francese, ebraica, svizzera, tedesca, ma anche iraniana, eritrea e tante altre.

ritrovo ore 15 in via Leone X (davanti Chiesa russo ortodossa di San Nicola

 

martedì 23 febbraio 

FIRENZE SENZA VELI

Un itinerario che ci svelerà la città "sotto le lenzuola", nel misterioso connubio tra eros e amore platonico . Molti poeti e scrittori hanno tratto dai costumi della società fiorentina del loro tempo ispirazione per le loro opere. Basti pensare ai personaggi e ai fatti della Mandragola di Machiavelli o all' Inferno d di Dante, dove vengono condannate le donne di malaffare e i sodomiti. Ci stupiremo nello scoprire come in alcuni periodi storici i costumi fossero ben più liberali di quello che potremmo aspettarci. Sei curioso?

ritrovo ore 20:30 su piattaforma online
 

venerdì 26 febbraio

FIRENZE CHE SPETTACOLO!

Feste popolari, teatri e cinema. Un itinerario che ci porterà a conoscere le abitudini legate allo svago e al divertimento. Un viaggio nel tempo per capire come sono cambiati i luoghi e le forme di intrattenimento artistico e culturale: gli antichi anfiteatri, le piazze ospitanti giochi e feste popolari, i giardini e le corti per il pubblico più esclusivo fino alle Accademie teatrali e i primi Cinematografi

ritrovo ore 20:30 su piattaforma online

ludopasseggiate