ˆ

custode del territorio

Il progetto è volto a favorire l’approfondimento di temi legati al territorio, all’ambiente e alle tradizioni, attraverso percorsi didattici dedicati alle scuole primarie (classi 3e, 4e e 5e) e secondarie di 1° (classi 1e, 2e, 3e). L'iniziativa didattica affonda le proprie radici nel progettoCento Itinerari più Uno, promosso dall'Ente Cassa di Risparmio di Firenze per la valorizzazione del territorio attraverso numerosi azioni di intervento.

Questa iniziativa didattica intende, con interventi di esperti e esperienze dirette, ristabilire una connessione tra abitato e piccoli abitanti, quali futuri attori della valorizzazione dei luoghi del proprio abitare. Ciò al fine di potenziare il senso di consapevolezza, appartenenza e tutela delle proprie risorse territoriali.

I ragazzi durante il percorso hanno occasione di apprendere le peculiarità del proprio territorio e di esprimerne la propria visione e percezione. L’approccio utilizzato per la conoscenza del territorio è indirizzato verso la ricerca delle ragioni e delle vocazioni del luogo in cui si abita. Attraverso l’utilizzo di strumenti multimediali e metodologie web i ragazzi sono chiamati alla realizzazione di una mappa e/o di un itinerario che esalti e invogli un ipotetico viaggiatore a soffermarsi nel proprio comune di residenza.

Il percorso si potrà svolgere tra i mesi di ottobre e maggio ed  è così sostituito:
- incontro introduttivo e di avvio al progetto: 2 ore in classe con materiale didattico appositamente elaborato;
- incontro di approfondimento del territorio locale: 2 ore in classe con attività di braimstorming e prima elaborazione dell’itinerario/mappa tematica;
- uscita nel territorio: 3 ore nei luoghi interessati dall’itinerario per approfondimento, ricerca fotografica e controllo di fattibilità;
- incontro conclusivo e valutazione del percorso: 2 ore in classe per la creazione della mappa o dell’itinerario con il sostegno degli operatori.

Gli itinerari creati dai bambini e dai ragazzi saranno delle ottime occasioni di conoscenza del territorio per i loro coetanei e non solo attraverso il web, il privilegiato strumento di comunicazione e conoscenza delle nuove generazioni.

Edizione 2012/13

contattaci per avere informazioni

| chi siamo | privacy | contattaci |